Il mobile nel 2012: i maggiori trend futuri

Mobile-MarketingIn crescita esponenziale, il mondo mobile sembra rafforzarsi sempre più e pervadere ogni campo: secondo alcuni recenti studi, addirittura, il mobile sarebbe destinato, entro il 2014, a sopraffare l’uso di Internet tramite PC Desktop. E la nostra esperienza quotidiana sembra proprio confermare questa direzione. Vediamo quali sono i trend che domineranno il mondo mobile nel prossimo futuro.

I dati sono stati presentati da Mary Meeker, ex analista di Morgan Stanley e ora alle dipendenze di KPCB, che ha redatto come di consueto i suoi annuali “Internet Trends”, dei quali ha parlato alla D10 conference.

1. 3g in crescita: La percentuale di utilizzatori di connessioni 3G cresce in tripla cifra in alcuni paesi emergenti (come Brasile, India e Cina). Gli utenti 3G italiani sono 44 milioni (5° posto al mondo), con una penetrazione della copertura pari al 51% della popolazione.

2. Diffusione degli iPad: La diffusione dell’iPad è stata 3 volte superiore a quella dell’iPhone: a 8 trimestri dal lancio ne sono state spedite quasi 70 milioni di unità.

3. Android vs iPhone: 1 a 0. Gli smartphone Android sono in crescita verticale: in 13 trimestri hanno superato i 250 milioni di pezzi, 4 volte gli iPhone.

4. Incremento esponenziale degli smartphone: Il mercato degli smartphone è solo all’inizio. Parliamo di 953 milioni contro i 6,1 miliardi di “mobile phone”: le prospettive di crescita sono molto interessanti.

5. Tablet e eReader: attualmente un adulto su tre ha un tablet o un eReader, Il 29% dei nordamericani adulti possiede un tablet o un eReader. Questa percentuale era solo del 2% ad Aprile 2009.

6. Aumento del traffico mobile: a Maggio 2012 il traffico Internet generato da dispositivi mobile ha raggiunto il 10% del totale. A Dicembre 2010 era il 4%, e un anno prima solo dell’1%.

7. Il mobile supera il fisso, in alcuni paesi quali l’India. Il traffico Internet via mobile ha appena sorpassato quello via “desktop”; a fine 2008 la distanza era di oltre 90 punti percentuali.

8. Mobile commerce all’8%. Di pari passo all’utilizzo dell’Internet via mobile, cresce anche chi acquista con quei dispositivi.

9. Come si monetizza via mobile? Attualmente gli sviluppatori monetizzano per il 71% con la vendita dell’app e per il 29% con la pubblicità inclusa. Le percentuali erano circa invertite nel 2008.

10.L’eCPM del mobile è pessimo! Ed ora una brutta notizia: l’eCPM medio del mobile è quasi 5 volte inferiore a quello registrato su “fisso”; $0,75 rispetto a $3,50 per la pubblicità che vediamo via desktop.

Questa voce è stata pubblicata in Mobile marketing. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il mobile nel 2012: i maggiori trend futuri

  1. Francesco Nisi scrive:

    Perchè questa differenza nell’eCPM secondo lei? Traffico e commercio sono in crescita. Si tratta di una strategia di marketing sbagliata negli annunci pubblicitari?

    • PR - LML company scrive:

      Buongiorno Francesco. Sono assolutamente d’accordo con Lei: i numeri dell’m-commerce, ovvero del mobile e-commerce, stanno vivendo un momento di crescita esponenziale, complice la diffusione a macchia d’olio di smartphone molto sofisticati. Nell’arco di pochi anni fare acquisti dal proprio smartphone mentre si è in treno, in coda, al parco e così via diventerà una prassi; al momento ancora molti utenti sono scettici, diffidenti, proprio come capitava agli esordi dell’e-commerce via desktop. Certe abitudini ci mettono qualche tempo a radicarsi, ma una volta entrate a far parte della prassi, prendono il volo…ed è quello che – credo – succederà anche all’e-commerce mobile. Saluti e grazie per le Sue visite e i Suoi commenti interessanti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>