Social Login e e-Commerce: Italia fanalino di coda

Social-Login-ItaliaL’Italia è il paese europeo con la minore implementazione del social login tra gli e-commerce: questo il risultato di uno studio realizzato in questi giorni da Idealo, la piattaforma internazionale di comparazione prezzi online. Solo il 4% degli e-commerce italiani ha adottato il Social Login, quella procedura che permette all’utente di effettuare il login (in un sito o in uno shop online) tramite l’account di un social network come Facebook, Twitter o Google Plus.

L’indagine ha coinvolto non solo l’Italia, ma anche altri Paesi d’Europa, quali Germania, Francia e Inghilterra. E’ emerso che la diffusione delle opzioni di registrazione social è ancora molto limitata in Europa e presenta notevoli differenze da paese a paese.
In particolare, L’Italia è il paese europeo con la minore implementazione del social login tra gli e-commerce, adottato infatti soltanto dal 4% di essi. A guidare la classifica dei paesi con gli e-commerce più “social” sono la Germania e il Regno Unito con un tasso del 12% di diffusione.

Rispetto ai negozi presenti su Idealo che hanno un Social Login (in questo caso vengono analizzati nello specifico i social come Facebook, Twitter o Google Plus), emerge che Germania e Regno Unito sono i Paesi più “social” con un tasso del 12% di diffusione delle modalità di accesso social per entrambi i paesi; segue la Francia con il 10% dei negozi della top 50 di idealo che offrono ai propri clienti la possibilità di registrarsi attraverso social login.

Rispetto alle opzioni per il Social Login (social network, provider di posta elettronica e fornitori di servizi di pagamento), l’Europa presenta un panorama variegato: tra gli e-commerce che implementano plugin sociali, finora solo i merchant tedeschi e francesi offrono uno spettro variegato di soluzioni di registrazione, sebbene in entrambi i paesi prevalga la registrazione attraverso i social network. In UK la tendenza è quella di privilegiare i servizi di pagamento online che diventano i più comuni dispensatori di “social login”; elemento da sottolineare è l’assenza tra gli shop analizzati su idealo.co.uk della possibilità di accedere al sito tramite e-mail o fornendo le credenziali di un social network.

In Italia avviene esattamente il contrario. I negozi presenti nella Top 50 di idealo.it e dotati di una estensione per il social login mettono a disposizione dei propri utenti esclusivamente l’accesso attraverso l’account di un social network. Ne risulta che i pochissimi shop che offrono ai propri clienti l’opzione di registrazione al sito tramite social login incorporano esclusivamente la tecnologia Facebook Connect. Nell’ottica di una comparazione europea, anche in Germania Facebook domina l’offerta di social login con una quota del 50%. Mentre solo il 20% degli shop adotta il login tramite Amazon. Le altre opzioni si distribuiscono in maniera omogenea tra Windows Live, PayPal e Google Plus. Fa eccezione la Francia, che dall’indagine di Idealo risulta essere il paese che offre la maggiore varietà di opzioni per il login.

Questa voce è stata pubblicata in E-commerce. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>