Sono in arrivo le nuove norme della Banca d’Italia sui servizi di pagamento che entreranno in vigore il prossimo 1° ottobre 2011 per garantire una maggiore sicurezza delle operazioni e una maggiore tutela degli utilizzatori. Le norme, contenute nel provvedimento di “Attuazione del Titolo II del Decreto legislativo n. 11 del 27 gennaio 2010 relativo ai servizi di pagamento (Diritti ed obblighi delle parti)”, riguardano i criteri di riferimento e di applicazione della nuova disciplina, la definizione delle spese applicabili alla clientela, le modalità per la corretta esecuzione degli ordini di pagamento e le responsabilità che gravano sulle parti coinvolte.

Una grande attenzione è stata dedicata alla sicurezza dei pagamenti elettronici. In particolare, Bankitalia impone investimenti che garantiscano piattaforme tecniche in cui i clienti possano effettuare i pagamenti in condizioni di massima sicurezza.

L’obiettivo sarà quindi quello di prevenire le frodi e gli utilizzi fraudolenti e la Banca d’Italia verificherà in modo costante e regolare il rispetto delle disposizioni emanate che sono sintetizzate in un apposito documento pubblicato sul sito internet dell’Istituto.

(Via Il Corriere della Sera)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *