migliorare la visibilità di un ecommerce

Migliorare la visibilità di un ecommerce significa aumentare il traffico sul sito web e di conseguenza incrementare il numero dei potenziali clienti.
Di seguito alcuni suggerimenti per raggiungere questo obiettivo.

Non concentrarsi solo sulla vendita

Una strategia di business deve comprendere diversi fattori, non solo quelli legati alla vendita. Conoscere e soddisfare le esigenze dei clienti è essenziale, soprattutto in termini di interessi e informazioni relative alle loro abitudini/attività.
Per migliorare la visibilità di un ecommerce bisogna quindi fare in modo che il sito trasmetta sicurezza e fornisca tutte le informazioni che l’utente sta cercando.

Fare content Marketing

Per raggiungere visibilità e posizionamento sul web è importante mettere in atto una strategia di marketing dei contenuti. Ad esempio un blog aziendale è un ottimo modo per raggiungere clienti potenziali e al tempo stesso migliorare la visibilità di un ecommerce nei motori di ricerca.

I contenuti devono essere unici, fornire soluzioni all’utente e comunicare aspetti del marchio e dei prodotti. Un calendario di pubblicazioni sarà molto utile, in questo modo è possibile organizzare gli argomenti, le parole chiave e la frequenza di pubblicazione.

Essere presenti sui social

I social network sono lo strumento più efficace per raggiungere direttamente il proprio pubblico. Nessun business oggi può essere escluso dai canali social.

Ma i social network richiedono anche una strategia. Le prime domande da porsi sono quindi: cosa? Quando? Per chi si pubblica? In questo caso il segreto per migliorare la visibilità di un ecommerce è creare sui social contenuti di interesse per il proprio target di riferimento.

Prevedere campagne a pagamento

Le campagne a pagamento, come Google AdWords, possono aiutare a ottenere visibilità e rappresentano un’ottima fonte di traffico per il un sito web. È importante quindi definire una strategia per delimitare il pubblico che si desidera raggiungere ed escludere chi non ha le caratteristiche per essere un potenziale acquirente.
In questo modo si massificheranno l’efficacia delle campagne e il risultato dell’investimento.

Altri trucchi per migliorare la visibilità di un ecommerce

Oltre ai punti precedenti ci sono altri elementi da considerare:

L’esperienza dell’utente

Le pagine web devono essere ottimizzate, essere semplici e intuitive e devono richiedere un tempo di caricamento basso. In caso contrario, molti utenti lasceranno il sito prima di completare la procedura di acquisto.

Il giusto mercato

Marketplace come Amazon sono un’ottima vetrina per far conoscere il proprio business. È importante quindi capire quali sono i marketplace e le piattaforme più coerenti con la propria attività e valutare su quali essere presenti.

Customer service

Avere un servizio clienti efficace che fornisce risposte e soluzioni al cliente è fondamentale per ogni azienda. Nello shopping online, questo punto diventa ancora più rilevante. Le risposte rapide, la possibilità di effettuare facilmente resi e offrire servizi aggiuntivi come la consegna veloce o su richiesta, sono elementi imprescindibili per migliore la visibilità di un ecommerce.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *