Più di 110 milioni di persone hanno un account Prime a pagamento, molti altri utenti utilizzano i servizi di Amazon gratuiti. Il vantaggio principale della pubblicità su Amazon è quindi la possibilità di raggiungere un target vastissimo.
La maggior parte dell’advertising online si base su un pagamento per impression e clic. Amazon adotta invece un approccio diverso. Puoi selezionare quanto desideri offrire, pagando solo quando un acquirente fa clic sull’annuncio. In questo modo avrai una maggiore flessibilità di spesa senza però mai perdere il controllo del budget complessivo.

Amazon inoltre ti consente di proporre le tue inserzioni agli acquirenti che utilizzano le tue stesse keyword. La pubblicità su Amazon fa quindi risparmiare tempo al cliente e aumenta la tua brand awareness.

Quale pubblicità su Amazon usare per il tuo brand

Sapere quale pubblicità utilizzare può sbloccare il potenziale di crescita del tuo marchio. Puoi scegliere tra:

Annunci display sponsorizzati
Sono disponibili solo per i venditori Vendor Express e Vendor Central Amazon. È in pratica la pubblicità CPC attivata dall’interesse dell’acquirente o del prodotto. Scegli un particolare insieme di prodotti da indirizzare, creando così più possibilità di ottenere una conversione.

Sponsored Products
Puoi impostare il targeting per parola chiave in automatico o manualmente. Se scegli l’opzione manuale, il procedimento è simile a quello usato da Google AdWords. Devi quindi creare un elenco di parole chiave mirato, determinare i tipi di corrispondenza e l’impostazione delle offerte. Puoi utilizzare fino a 1.000 frasi, monitorando le prestazioni di ogni sforzo tramite il gestore della campagna della piattaforma.
Se invece selezioni il targeting automatico, la tua pubblicità può sfruttare l’intelligenza di ricerca di Amazon. L’algoritmo della piattaforma trova le migliori parole chiave da utilizzare per migliorare il rendimento di ogni campagna, ma a costo di perdere il controllo sul prezzo di offerta. Per rimanere nel budget limita l’importo della spesa giornaliera.

Sponsored Brands
Gli annunci di ricerca per titoli (Sponsored Brands) si basano su parole chiave e vengono visualizzati nella parte superiore della pagina dei risultati. Venditori e fornitori di terze parti hanno accesso a questo prodotto. In questo caso è più difficile farsi notare a causa della concorrenza. Il vantaggio però, è che hai anche più flessibilità. Amazon ti consente di scegliere tre articoli da visualizzare o di collegare la pubblicità alla pagina del tuo marchio. Tuttavia, questa opzione diventa rapidamente costosa. Funziona bene per il targeting e il riconoscimento della canalizzazione di vendita, ma devi monitorarlo quotidianamente per non superare il tuo budget.

Pubblicità su Amazon: le migliori strategie e consigli per vincere

A seconda di quale sia il tuo obiettivo, segui questi consigli:

  • Recensioni
    Intanto è importante sottolineare che le campagne pubblicitarie con il rendimento migliore richiedono tempo. Inizialmente la pubblicità su Amazon mira a raggiungere il maggior numero clienti, in modo da poter ottenere recensioni. Saranno proprio le recensioni a convertire maggiormente perché spingono i futuri clienti ed effettuare l’acquisto.
  • Prodotti sponsorizzati da Amazon
    Se sei totalmente focalizzato sul ROI, meglio puntare ai prodotti sponsorizzati di Amazon rispetto agli altri articoli pubblicitari. In genere funzionano molto bene e con ritorni sulla spesa pubblicitaria piuttosto alti.
  • Monitoraggio delle keyword di ricerca
    Leggi i tuoi rapporti pubblicitari per vedere quali parole di ricerca hanno portato a conversioni. Utilizzare proprio queste keyword per ottimizzare il contenuto delle tue inserzioni potrebbe essere molto utile.
  • Sconti e coupon
    Aggiungi ai tuoi annunci coupon oppure promuovi il tuo catalogo con sconti. Ciò attirerà ulteriormente l’acquirente e lo spingerà ad incrementare i suoi acquisti.

La pubblicità su Amazon è piuttosto utile per aumentare il ROI della tua azienda ma non è l’unico messo. Ci sono ad esempio anche Facebook e Google PPC che possono dare ottimi risultati.
Spesso però i risultati migliori si ottengono con la combinazione dei vari canali. Per questo ti consiglio di rivolgerti, almeno all’inizio, ad un esperto Amazon che sappia pianificare la strategia migliore per il tuo business e ottimizzare il budget che intendi investire per le pubblicità online.


Vuoi far crescere la tua azienda su Amazon?

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Resta in contatto con me. Ogni settimana invio newsletter relative al mondo Amazon, Alibaba e Marketplace in generale. Ma non solo, parlo anche di LinkedIn e di Social Selling.

Complimenti per esserti iscritto/a alla newsletter!

Pin It on Pinterest